Seleziona una pagina

Pisticci - Chiesa dell'Annunziata


Parrocchia di appartenenza: Santi Pietro e Paolo – Pisticci

Chiesa sussidiaria

 

Questa chiesetta, dopo quella del Casale, risulta essere la più antica del centro urbano. Costruita nel 1444, accanto ad un ospizio per poveri, appartenne alla famiglia feudataria Cardenas, come cappella gentilizia, e di questa ne seguì le sorti. In seguito, passò nelle mani della famiglia dei Conti Spinelli, di Acerra. Nel 1817, la cura venne affidata al cantore Don Domenicangelo Viggiani, che provvedeva, il 25 marzo, alla celebrazione di una festa. Questo sacerdote, deceduto nel 1905, fu l’ultimo cappellano. Successivamente, ne ha avuto lodevole cura la famiglia del Prof. Cesare Spani.

L’impianto architettonico e l’apparato decorativo sono semplici. Il corpo di fabbrica ricorda molto le lammie del rione Dirupo: navata unica a pianta rettangolare, coperta da tetto a doppio spiovente.

Unico elemento di rilievo è rappresentato dal portale d’accesso, in pietra calcarea, posto tra due colonnine rastremate verso l’alto, sormontate da capitelli corinzieggianti e trabeazione di formelle a motivo vegetale.

Il nome della chiesa sarebbe derivato dall’antica presenza di un dipinto dedicato all’Annunziata, oggi non più visibile.

 




Indirizzo:

Via A. Fusinato, 1 - 75015 - Pisticci (MT)

Telefono:

Fax:

Email:

Sito web:


Orari Sante Messe:




Parroco:

Parroco in solidum (Moderatore):

Parroco in solidum:

Amministratore parrocchiale:

Vicario parrocchiale:

Vicario parrocchiale:

Collaboratore parrocchiale:

Collaboratore parrocchiale:

Rettore:

Responsabile:

Procuratore:

Cappellano:

Parroci precedenti:




Altre informazioni:



Mappa: