Seleziona una pagina

Grottole - Chiesa di Sant′Antonio Abate


Parrocchia di appartenenza: Santi Luca e Giuliano – Grottole

Chiesa sussidiaria

Il santuario di S. Antonio Abate si erge nella parte più alta del bosco di Fosso Magno, all’estremità di un altopiano naturale. La chiesa è una delle più antiche costruzioni religiose esistenti nel territorio del comune di Grottole, dal quale dista circa 14 chilometri.

Edificata a partire dal 1371, per volere della regina Giovanna I, il tempio venne completato in pochi anni e, successivamente, ad esso venne aggiunto anche un piccolo ospedale, per la cura delle malattie contagiose, in special modo dell’Herpes zoster, che viene chiamato ancor oggi “fuoco di Sant’Antonio”. Una malattia curata soprattutto dai Monaci Viennesi dell’ordine del Tau, a cui venne affidata inizialmente la gestione del santuario di S. Antonio Abate.

Dalla sua fondazione, il santuario fu alle dipendenze dell’Ordine Costantiniano ed suoi i rettori furono nominati, tramite regia bolla, su proposta della Curia Ecclesiastica. Nel 1860, il santuario passò alle dipendenze della Diocesi di Matera.

La struttura architettonica del Santuario è molto semplice.

La chiesa ha una facciata a capanna, ingentilita da una finestra circolare; mentre, sul portone d’entrata, in una piccola nicchia, troviamo una statua policroma del Santo.

L’interno della chiesa è diviso in due navate. In fondo alla navata centrale, vi è l’altare maggiore, che accoglie la statua di Sant’Antonio Abate; mentre, nella navata laterale, troviamo semplici ex voto: foto, trecce di capelli, vestitini, abiti da sposa.

Accanto alla chiesa vi è l’antico “conventino”.

 




Indirizzo:

Contrada Macchia Soprana - 75010 - Grottole (MT)

Telefono:

Fax:

Email:

Sito web:


Orari Sante Messe:




Parroco:

Parroco in solidum (Moderatore):

Parroco in solidum:

Amministratore parrocchiale:

Vicario parrocchiale:

Vicario parrocchiale:

Collaboratore parrocchiale:

Collaboratore parrocchiale:

Rettore:

Responsabile:

Procuratore:

Cappellano:

Parroci precedenti:




Altre informazioni:



Mappa: