Seleziona una pagina

Matera - Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli


Parrocchia di appartenenza: Cattedrale Maria SS. della Bruna – Matera

Chiesa concattedrale

 

La chiesetta di Santa Maria di Costantinopoli è ubicata accanto alla Cattedrale di Matera ed è accessibile dalla navata sinistra della stessa Cattedrale. Fu costruita nel XV sec. dai confratelli della Confraternita del Santissimo Sacramento.

La chiesa, attualmente chiusa al culto, ha una lunghezza di circa 11 metri ed un’altezza di circa 7 metri.

Ha una navata unica, la cui chiusura orizzontale è costituita da una volta a botte riccamente decorata.

La zona del presbiterio, di altezza maggiore della navata centrale, presenta una volta a crociera costolonata. Vi è un solo altare, la cui alzata è databile al XVI secolo. Al centro dell’alzata, è collocato un bassorilievo della Madonna con Bambino, scolpito, unitamente alla statua del Cristo Risorto (1540), inserita nella nicchia sovrastante, e al gruppo dell’Annunciazione, dallo scultore Altobello Persio da Montescaglioso.

L’aula centrale è arricchita, inoltre, dalla presenza di numerose decorazioni a stucco e da cornici e fregi. Una porta, adiacente all’altare, collega, attraverso un vano scala, la chiesa alla sacrestia, posta ad una quota differente.

La chiesa è realizzata in muratura portante in pietra locale regolarmente tessuta, mentre la copertura si presenta, esternamente, a falde inclinate rivestite da coppi.




Indirizzo:

Via Riscatto, 12 - 75100 - Matera

Telefono:

Fax:

Email:

Sito web:


Orari Sante Messe:




Parroco:

Parroco in solidum (Moderatore):

Parroco in solidum:

Amministratore parrocchiale:

Vicario parrocchiale:

Vicario parrocchiale:

Collaboratore parrocchiale:

Collaboratore parrocchiale:

Rettore:

Responsabile:

Procuratore:

Cappellano:

Parroci precedenti:




Altre informazioni:



Mappa: