Seleziona una pagina

Matera - Chiesa Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci


Ente di appartenenza: Capitolo Cattedrale

Chiesa sussidiaria

 

La chiesa Madonna delle Virtù, come tutte le chiese rupestri del territorio materano, si contraddistingue per la sua architettura “in negativo”, essendo stata interamente ricavata scavando all’interno della roccia calcarea.

Fu realizzata intorno all’anno mille, insieme all’annesso monastero.

Ha un impianto a tre navate, separate da colonne; al fondo di ognuna di esse, si apre un’abside, sulla cui volta a cupola è incisa una croce. Il soffitto è a schiena d’asino, decorato da arcate a bassorilievo. L’abside della navata centrale è abbellita da un complesso pittorico settecentesco di notevole valore artistico, che raffigura la Crocifissione con Madonna e San Giovanni Evangelista.

Sopra la chiesa, è collocata la cripta di San Nicola dei Greci. Realizzata intorno al X secolo, costituisce una delle cripte più antiche della città di Matera.

La cripta è composta da due navate con altrettante absidi. La decorano pregevoli affreschi, che confermano i caratteri bizantineggianti della stessa. Nel catino absidale di sinistra (XIII sec.), tra tutti, spicca il trittico affrescato dei Santi Nicola, Barbara e Pantaleone. Pregevole è anche la Crocifissione con la Vergine e San Giovanni Evangelista (XIV sec.).

Lungo il pavimento della navata destra e sul pianoro che la sovrasta si possono ammirare poi le tombe di tipo barbarico.

Attualmente, sia la chiesa della Madonna delle Virtù che la cripta di San Nicola dei Greci sono utilizzate come spazi espositivi per prestigiose mostre di arte contemporanea.




Indirizzo:

Via Madonna delle Virtù, 24 - 75100 - Matera

Telefono:

Fax:

Email:

Sito web:


Orari Sante Messe:




Parroco:

Parroco in solidum (Moderatore):

Parroco in solidum:

Amministratore parrocchiale:

Vicario parrocchiale:

Vicario parrocchiale:

Collaboratore parrocchiale:

Collaboratore parrocchiale:

Rettore:

Responsabile:

Procuratore:

Cappellano:

Parroci precedenti:




Altre informazioni:



Mappa: